lunedì 3 settembre 2012

Plum Upside-Down Cake

Oggi avevo delle prugne di troppo e una Chiara bramosa di merenda a casa.
Dunque.. Torta di prugne!
Mi sono messa a cercare delle idee per fare una torta un po' diversa dal solito, dove?
Chiaramente nel sito di Martha Stewart che, dopo la mia gitarella negli Stati Uniti, è diventato il mio punto di riferimento dolciario.
Non apprezzo troppo il soggetto "Martha Stewart" però i suoi dolci sono semplicemente perfetti che non riesco ad evitare di farci qualche puntatina di tanto in tanto.. ops..
Nel frigo avevo a disposizione le uova delle amatissime e rispettatissimissime gallinelle della zia Loredana, così ho deciso di utilizzarle per la ricetta.
A chi non avesse questa fortuna: al posto delle uova si possono utilizzare gli egg replacer di cui ho parlato in questo post.


Ingredienti:
  • 150 gr di margarina
  • 1 tazza di zucchero
  • prugne
  • 1 tazza e 1/2 di farina
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bicchiere di latte di riso
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova (della zia Lori)
Sciogliere 50gr di margarina aggiungere 1/4 di tazza di zucchero, versare sul fondo della teglia e disporvi sopra uno strato di prugne tagliate a metà, mettere sul fuoco e lasciar caramellare per alcuni minuti.
Nel frattempo preparate l'impasto.
Sciogliere il rimanente margarina, aggiungere il rimanente zucchero, formare una crema.
Mescolare farina, cannella, noce moscata, sale, cremor tartaro e vanillina e inglobare alla crema di margarina e zucchero. Aggiungere in fine le 3 uova della zia Lori mescolando lentamente.
Cuocere a 160° per 40'.

1 commento:

  1. W le galline della zia (a lei la gloria, allo zio il lavoro :-))

    RispondiElimina